TRACCIABILITÀ DEI VOUCHER

TRACCIABILITÀ DEI VOUCHER

Il decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive dei decreti legislativi
Il decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive dei decreti legislativi attuativi del Jobs Act disegna la nuova disciplina dei voucher per il lavoro accessorio. L’intervento riguarda l’articolo 49 del decreto legislativo n. 81 del 2015 prevedendo che i committenti sono tenuti, almeno 60 minuti prima dell’inizio della prestazione, a comunicare alla sede territoriale competente dell’Ispettorato nazionale del lavoro, mediante sms o posta elettronica, i dati anagrafici o il codice fiscale del lavoratore, indicando, altresì, il luogo e la durata della prestazione.

© 2016, All Right Reserved Studio Anna Damilano · P.iva 02948840042
Sitemap · Privacy · sito creato da etinet.it